nome analisi:
PAPP-A (S)
metodo:
Chemioluminescenza
codice nazionale:
NC
digiuno:
Almeno 6h
prelievo:
Sangue: 5 mL Siero: 200 μl
contenitore:
Provetta: TR tappo rosso
stabilità:
a 2-8°C: 3 gg
a -20°C: 3 mesi
unità di misura:
μg/mL
valori di riferimento:
variabile con settimana di gestazione

tempi per refertazione:
48h
note:
descrizione:

PAPP-A, o proteina plasmatica associata alla gravidanza, è una glicoproteina rilevabile nel sangue materno dalle prime settimane di gestazione, la cui concentrazione aumenta nelle varie fasi della gravidanza. E' stato osservato che i livelli di questa proteina sono inferiori alla norma nelle gravidanze in cui il feto è affetto da Sindrome di Down; per questo motivo la proteina PAPP-A è considerata un indicatore del rischio di trisomia 21 e di altre anomalie cromosomiche, come la trisomia 18 (Sindrome di Edwards) e la trisomia 13 (Sindrome di Patau). E' usata insieme con altri parametri ( free-beta -HCG e traslucenza nucale) per la valutazione del rischio di anomalie cromosomiche ,mediante apposito software , tra la 10 e la 13 settimana ( Bi Test)