nome analisi:
Cromogranina A (P)
metodo:
ELISA
codice nazionale:
NC
digiuno:
SI da almeno 6 ore
prelievo:
Sangue 5 mL: Siero 500 µl
contenitore:
Provetta TR tappo rosso
stabilità:
a 2-8°C : per un massmo di 24 ore, altrimenti separare il siero
a -20°C : 3 mesi
unità di misura:
µg/L
valori di riferimento:
Fino a : 98.0
tempi per refertazione:
4 giorni
note:
descrizione:

La cromogranina A è una proteina idrofila presente nei granuli cromoffini delle cellule neuroendocrine.il cui significato biologico è legato al controllo, maturazione, secrezione degli ormoni immagazzinati nei granuli  stessi ed allo sviluppo dei tessuti neuroendocrini. Il dosaggio della cromogranina A  puo' essere utile nel sospetto di tumori neuroendocrini   nel feocromocitoma ,  nei carcinomi intestinali nei carcinomi  del pancreas endocrino  e nei tumori della prostata. Contrariamente ad altri marcatori biologici come le catecolamine, i livelli di cromogranina A non sono influenzati ne' da stress ne' dalla somministrazione di farmaci per il trattamento dei feocromocitomi. I livelli ematici di cromogranina . Livelli elevati di cromogranina A nei tumori prostatici possono essere segno di una prognosi infausta.
L'aumento della cromogranina A  dopo l' intervento ed in assenza di segni clinici è indicativo di probabile ricaduta o di metastatizzazione ed  è utile nel follow-up e management dei tumori neuroendocrini.