nome analisi:
Formula Leucocitaria (Sg)
metodo:
Contaglobuli automatico + microscopia previa colorazione.
codice nazionale:
NC
digiuno:
Almeno 6h
prelievo:
Sangue: 3 mL
contenitore:
Provetta: TV Tappo viola
stabilità:
a 2-8°C: 24 h
unità di misura:
%
/µL
valori di riferimento:
Neutrofili %: adulti : 48.0 - 70.0
bambini : 25.0 - 65.0
Eosinofili %: 0.0 - 5.0
Basofili % : 0.0 - 1.0
Linfociti % : adulti : 19.0 - 45.0
bambini : 30.0 - 60.0
Monociti % : 3.0 - 11.0
______________________________

Neutrofili /µL: adulti : 2100 - 7000
bambini : 1000 - 5000
Eosinofili /µL: 0 - 440
Basofili /µL : 0 - 200
Linfociti /µL : adulti : 1000 - 4500
bambini : 2000 - 7500
Monociti /µL : 0 - 800
tempi per refertazione:
In giornata
note:
descrizione:

La Formula Leucocitaria esprime le percentuali relative dei diversi tipi di leucociti presenti nel sangue circolante. In condizioni normali i leucociti circolanti sono costituiti in massima parte da granulociti neutrofili (60% ca.) e da linfociti (20-
22% ca.), mentre gli altri elementi sono presenti in percentuale molto bassa (monociti 8% ca., granulociti eosinofili 1-2%, granulociti basofili 0,5-1%). Modificazioni anche molto marcate di questi rapporti percentuali si hanno in numerose malattie: sia malattie del sangue che malattie di altri organi e apparati. Il loro rilievo costituisce a volte un elemento importante per giungere alla diagnosi. Ciascuno  tipo di leucocitia può aumentare o diminuire: si parla così di neutrofilia, eosinofilia, linfocitosi, monocitosi, o di neutropenia, granulopenia, linfopenia ecc. a seconda che l’aumento o la diminuzione interessi l’uno o l’altro tipo.