nome analisi:
Inibina B (S)
metodo:
ELISA
codice nazionale:
NC
digiuno:
SI da almeno 6 ore
prelievo:
Sangue 5 mL: Siero 500 µl
contenitore:
Provetta TR tappo rosso
stabilità:
a 2-8°C : per un massmo di 24 ore, altrimenti separare il siero
a -20°C : 3 mesi
unità di misura:
ng/L
valori di riferimento:
Uomini: 12 - 369
Donne: 10 - 320
Menopausa: 0 - 17
tempi per refertazione:
4 giorni
note:
descrizione:

L'Inibina B è il più potente inibitore dell'FSH ed è prodotta dai follicoli dell'ovaio: si riduce quando il loro numero è prossimo all'esaurimento. La riduzione dei livelli dell'Inibina B porta, a sua volta, a un aumento dell'FSH. Nell'uomo, bassi livelli di inibina B indicano una spermatogenesi scarsa o assente e si sono rivelati un buon segnale predittivo di successo o insuccesso del recupero chirurgico degli spermatozoi per la successiva esecuzione della fecondazione in vitro.
Nella donna, l'Inibina B può essere utilizzata, allo stesso modo dell'estradiolo, per controllare la crescita follicolare (controllo dei cicli di superovulazione).
Inoltre l'Inibina B permette la valutazione della riserva ovarica e la predizione all'induzione dell'ovulazione.