nome analisi:
Anticorpi anti-VIRUS COXSACKIE (S)
metodo:
Test di Fissazione del Complemento (CFT) automatizzato su Chorus DIESSE
codice nazionale:
NC
digiuno:
SI
prelievo:
Sangue 5 mL: Siero 200 µl
contenitore:
Provetta TR tappo rosso
stabilità:
A 2-8°C : 4 giorni
A -20°C : 3 mesi
unità di misura:
Titolo
valori di riferimento:
Negativo
tempi per refertazione:
24h
note:
descrizione:

Coxsackie sono virus citolitici della famiglia  degli Enterovirus. Ci sono 61 enterovirus non poliomielitici che possono causare malattie umane, di questi 23 sono Coxsackie A e 6 sono Coxsackie B
Tra le malattie causate dai sierotipi Coxsackie A, la più comune è la malattia mano-piede-bocca, ma anche congiuntivite emorragica, herpangina, e meningiteasettica (per i sierotipi sia A che B). Il Coxsackie B causa anche miocardite e pericardite infettive e pleurodinia (malattia di Bornholm). Secondo recenti ipotesi, i virus Coxsackie produrrebbero alterazioni a carico delle cellule beta del pancreas, fenomeno che quindi li chiama in causa come possibile fattore eziologico del Diabete Tipo I insulino-dipendente.
Il decorso di queste patologie dipende dalla tempestività della diagnosi sia clinica che di laboratorio e per questo risulta importante la ricerca nel siero di anticorpi anti-Coxachie .