nome analisi:
Reazione di Mantoux ( Intradermoreazione alla Tubercolina )
metodo:
Iniezione intradermica PPD
codice nazionale:
90781
digiuno:
NO
prelievo:
Non occorre prelievo
contenitore:
stabilità:
unità di misura:
valori di riferimento:
Negativo
tempi per refertazione:
72 h
note:

Dopo aver disinfettato accuratamente la cute, si inietta nel derma della superficie volare dell’avambraccio, 0.10 ml di tubercolina con una siringa da insulina. Il punto di iniezione non va strofinato né coperto con cerotto per evitare possibili allergie cutanee che altererebbero il test. 

descrizione:

La intradermoreazione alla  tubercolina ( Reazione di Mantoux) si esegue ogni qualvolta si vuole conoscere se c'è stato un precedente contatto con il Mycobacterium Tubercolosis, responsabile della tubercolosi. Una reazione positiva indica che il soggetto in esame ha avuto un precedente contatto con il bacillo della tubercolosi ma ciò non sempre equivale ad essere ammalati. 

IMPORTANTE:
I criteri per la positività dipendono dai seguenti fattori :
• Un indurimento ≥5 mm è considerato positivo nelle persone HIV-positive oppure che sono stretti contatti di persone con tubercolosi (TBC), o hanno una radiografia del torace suggestiva di precedente tubercolosi, e negli immunocompromessi
• Un indurimento ≥10 mm è considerato positivo nelle persone che sono immigrate negli ultimi 5 anni da una zona dove laTBC è endemica, negli operatori sanitari, i tossicodipendenti, i senzatetto, i residenti e il personale di strutture di lungodegenza , i bambini <4 anni di età, e i pazienti con recente conversione (cioè reazione alla tubercolina positiva negli ultimi 2 anni).
Un indurimento di ≥15 mm è considerato un risultato positivo per tutti gli altri.
Una storia clinica di vaccinazione con bacillo Calmette-Guérin dovrebbe essere ignorata quando si interpretano i risultati de test alla tubercolina.
Se un paziente ha sintomi di tubercolosi attiva, occorre effettuare la ricerca del DNA del Mycobacterium Tubercolosis e/o un esame colturale per BK o al minimo uno striscio per ricerca di bacilli acido-alcool resistenti.
Se il paziente è asintomatico una radiografia del torace è opportuna. Il test IGRA ( test di rilascio di interferone-γ ) può essere utilizzato al posto del Test alla Tubercolina ma è piu' delicato e molto piu' costoso.. Puo' essere utile nel contesto di una recente vaccinazione con bacillo di Calmette-Guérin , tuttavia, un test di rilascio di interferone-γ non è necessario se la reazione alla tubercolina è già positiva.

Ref:
Horsburgh CR and Rubin EJ. Clinical practice. Latent tuberculosis infection in the United States. N Engl J Med 2011 Apr 15; 364:1441.