nome analisi:
Litio (S)
metodo:
Elettrodo specifico o Fotometro a fiamma
codice nazionale:
90322
digiuno:
NO
prelievo:
Sangue:5 mL Siero: 200 µl
contenitore:
Provetta: TR tappo rosso
stabilità:
a 2-8°C: 7 gg
a -20°C: 6 mesi
unità di misura:
mmol/L
valori di riferimento:
In terapia 0,40 1,00
Allarme sup. a 1,50
tempi per refertazione:
In giornata
note:
descrizione:

Farmaco utilizzato nel trattamento delle psicosi maniaco-depressive.
Viene somministrato per via orale in forma di carbonato, assorbito dal tratto gastroenterico ed eliminato per via renale.
Il picco ematico si ha dopo 2-4 ore dall'assunzione, mentre l'emivita è di 48-72 ore. L'azione sedativa a livello del sistema nervoso centrale è dovuta alla ricaptazione dei neurotrasmettitori eccitatori. Il monitoraggio serve a valutare la tolleranza al farmaco e ad evitare possibili intossicazioni.
Apatia, inerzia,sonnolenza, letargia, difficolta' di parola, comparsa di tremori, convulsioni , debolezza muscolare e atassia possono essere alcuni dei sintomi premonitori di intossicazione.