nome analisi:
Globuli Bianchi (Sg)
metodo:
automatico impedenziometrico
codice nazionale:
90705
digiuno:
NO
prelievo:
Sangue: 3mL
contenitore:
Provetta: TV tappo viola
stabilità:
a 2-8°C: 12 h
a-20°C: 2 mesi
unità di misura:
/µL
valori di riferimento:
adulti: 4000 - 9000
bambini: 4000 - 11000
tempi per refertazione:
In giornata
note:
descrizione:

I globuli bianchi (leucociti) sono cellule nucleate del sangue. Comprendono basofili,eosinofili, linfociti, monociti e neutrofili. Con la formula leucocitaria si distinguono i globuli bianchi nei vari tipi (in numero assoluto e percentuale).
I neutrofili sono caratterizzati da granulazioni che contengono enzimi e proteine ed aumentano in corso di infezioni batteriche o terapia cortisonica.
Gli eosinofili sono  leggermente più grandi dei neutrofili  operano nelle infiammazioni di natura allergica.
I basofili sono morfologicamente simili ai neutrofili intervengono nelle reazioni di ipersensibilità immediata provocando la liberazione di istamina.
I linfociti sono globuli bianchi essenziali per la risposta immunitaria, in quanto sono gli autori della risposta immunologica attiva, ossia di quella reazione di difesa contro i microrganismi estranei non innata, ma che viene indotta tramite l'esposizione a  un antigene. Si distinguono  tre popolazioni linfocitarie: linfociti T, linfociti B e linfociti Natural Killer.
I monociti sono globuli bianchi di dimensioni maggiori rispetto agli altri leucociti. Svolgono attività macrofaga nei confronti di batteri, , parassiti ecc.