nome analisi:
Esame Parassitologico
metodo:
Microscopia
codice nazionale:
91051
digiuno:
NO
prelievo:
contenitore:
Provetta: CF
stabilità:
a 2-8°C: 24 h
unità di misura:
valori di riferimento:
Negativo
tempi per refertazione:
24h
note:
descrizione:

 E'  eseguito  per individuare l'eventuale presenza nelle feci di parassiti (un parassita è un organismo che vive  all'interno di un altro organismo dal quale trae il necessario per la sopravvivenza), delle loro larve o delle loro uova. Tra i parassiti più diffusi ci sono l'ascaride , la tenia ,   l'ossiuro , la giardia , e numerosi altri. L'esame parassitologico viene prescritto quando il medico sospetta che determinati sintomi (diarrea,  dolori addominali, dimagrimento eccessivo ) possano essere segnale di infestazione parassitaria specie se accompagnati da un aumento degli eosinofili.