nome analisi:
Carbamazepina (S)
metodo:
EIA
codice nazionale:
90123
digiuno:
Almeno 6h
prelievo:
Sangue: 5 mL Siero: 300 μl
contenitore:
Provetta: TR Tappo rosso
stabilità:
a 2-8°C: 6 gg
a -20°C: 3 mesi
unità di misura:
mg/L
valori di riferimento:
In terapia: 6.0- 12.0
Allarme: sup. a 15.0
tempi per refertazione:
48h
note:

Il prelievo va effettuato prima della dose successiva.

descrizione:

La carbamazepina è un derivato dell'iminostilbene utilizzato nel trattamento dell'epilessia, della nevralgia del trigemino, e di attacchi convulsivi semplici e complessi, parziali e generalizzati. Viene somministrata da sola o in combinazione con altri farmaci antiepilettici. La carbamazepina viene assorbita rapidamente nel sangue, dove è strettamente legata alle proteine. Differenze individuali nell'assorbimento e nel metabolismo, interazioni con altri farmaci, possono causare risposte molto variabili alla carbamazepina. Il monitoraggio del livelli ematici aiuta il medico ad ottimizzare la dose ed a ridurre al minimo gli effetti collaterali tossici per ogni paziente.