nome analisi:
Ca 125 (S)
metodo:
Chemioluminescenza
codice nazionale:
90551
digiuno:
Almeno 6h
prelievo:
Sangue: 5 mL Siero: 200 μl
contenitore:
Provetta: TR tappo rosso
stabilità:
a 2-8°C: 3 gg
a -20°C: 3 mesi
unità di misura:
kU/L
valori di riferimento:
0 - 35
tempi per refertazione:
In giornata
note:
descrizione:

Il Ca 125 è  un marcatore mucinico, glicoproteina ad alto peso molecolare (oltre 200.000) utilizzato come marker per il carcinoma ovario ed è  soprattutto utile per il follow-up postoperatorio di questa patologia.
Aumentati livelli di Ca125 sono stati riscontrati anche negli adenocarcinomi della cervice uterina e nel carcinoma endometriale; può inoltre essere aumentato in tumori pancreatici, polmonari, mammari e nelle neoplasie del colon retto.  Il Ca 125 è presente nell'endometrio normale e nei fluidi uterini ma il suo passaggio ematico è molto limitato. Ciò giustifica il fatto che la  sua concentrazione ematica può aumentare durante il flusso mestruale e nel primo trimestre di gravidanza. Una delle condizioni più interessanti di incremento del Ca 125 è l'endometriosi con possibile utilizzo del marker per il follow-up post operatorio o post terapia. Aumenta inoltre in tutte le condizioni di irritazione peritoneale con o senza versamento ascitico, in presenza di cisti o formazioni benigne ovariche ed anche per grossi fibromi uterini.