nome analisi:
Antitrombina III (P)
metodo:
cromogenico funzionale
codice nazionale:
90575
digiuno:
Almeno 6h
prelievo:
Sangue: 3 mL
contenitore:
Provetta: TR tappo rosa
stabilità:
a 2-8°C: 24 h
a -20°C: 1 mese
unità di misura:
%
valori di riferimento:
80 - 130
tempi per refertazione:
In giornata
note:
descrizione:

L'ATIII, sintetizzata dal fegato, è un inibitore naturale della coagulazione capace di bloccare la cascata enzimatica che porta alla trasformazione del fibrinogeno in fibrina, L'ATIII ha la proprietà di rendere farmacologicamente attiva l'eparina, per questo è anche denominata cofattore eparinico. La carenza di ATIII può indurre un aumento del rischio trombo embolico.
Il deficit di ATIII può essere congenito (trasmissione autosomica dominante) e acquisito (sindrome nefrosica, terapia estro-progestinica, coagulazione intravascolare disseminata, gravidanza, periodo post-operatorio, insufficienza epatica).
INDICAZIONI CLINICHE: Malattia tromboembolica. Tutte le condizioni che possono determinare carenza di ATIII con conseguente rischio trombo embolico.